lunedì 20 maggio 2013

Il video della settimana - 21/2013 - Sognando Beckham

Oggi un video che, per associazione di idee, ben si addice a tre avvenimenti che sono praticamente coincisi con questo fine settimana: la risalita in serie A del Verona Hellas dopo 11 anni, l'annuncio da parte di David Beckham del suo ritiro dal calcio, il ritorno di mia figlia dal suo viaggetto a Londra.

"Sognando Beckham" è un delizioso film del 2002 che riguardo sempre con piacere.

La colonna sonora è un misto di musica hindi e pop inglese, molto orecchiabile e allegra, che fa venir voglia di improvvisarsi ballerini "bollywoodiani" un po' tarantolati.

Nella fattispecie "Hot hot hot" è cantata da Bina Minsty, una cantante dj indiana che vive a Londra.

La storia che racconta questo film è molto carina e in qualche maniera anomala.
Le protagoniste sono due ragazze, una di origini indiane (Parminder Nagra - vista poi in ER) e una inglese (Keira Knightley - già bravissima e bellissima) con la passione per il calcio e per il bel Beckham.

Ovviamente la famiglia indiana osteggia le inclinazioni della figlia ed in un certo senso anche la famiglia inglese si comporta allo stesso modo, preferendo per la figlia attività più femminili.

Ci si mette di mezzo l'aitante allenatore (Jonathan Rhys-Meyers), tutto il parentado, le tradizioni indiane, bugie e gelosie, malintesi ed il gioco è fatto.
Ci si diverte per 90 minuti e si desidera perfino imparare a tirare qualche punizione come Dio comanda.

Londra si vede poco, o meglio, si vedono i quartieri periferici con le belle villettine di legno con il giardinetto sul retro, i parchi, alcuni luoghi tipici frequentati dalla comunità indiana e di sfuggita il centro città.

Il film finisce con le due coppie di genitori che all'aeroporto salutano le figlie in partenza per l'America dove giocheranno nel campionato universitario, tutti commossi e trepidanti.
Proprio come me e mio marito ieri sera al Marco Polo di Venezia quando aspettavamo davanti alla porta degli arrivi internazionali.
Siamo stati separati ben 5 giorni...vuoi mettere?



.
.






4 commenti:

  1. Concordo, un film davvero carino.

    RispondiElimina
  2. Ahahah... 5 giorni! Chissà cosa ne penserebbe mia mamma! Buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Anche a me piace quel film! Per me l'indiana protagonista resterà sempre Neela Rasgotra di ER!

    RispondiElimina
  4. Anch'io adoro quel film. Delizioso. Grazie di essere passata da me.

    RispondiElimina